Un giorno a Giant’s Causaway con Liam

Ciao ragazzi!

Benvenuti alla seconda punta di “Delia ed i suoi tour”!! hihihi

La scorsa settimana ho saltato l’appuntamento, ma ieri sono partita alla volta di Giant’s Causaway.

Stesso sistema di prenotazione online, sempre da spia (!), sveglia alle 5 e partenza alle 6.30 da College Green.

L’autobus era, come al solito pieno, soprattutto di americani, guidato da Liam, una guida simpatica e sempre educata!

Abbiamo lasciato Dublino verso Nord, con Liam ce ci descriveva il tragitto della giornata con un piacevole sottofondo musicale tipicamente irlandese…

Il primo stop per sgranchirci un po’ le gambe e fare qualche foto e’ stato in un carinissimo villaggio sul mare di cui non ricordo il nome, purtroppo!

20150527_095857

Dopo un quarto d’ora simo partiti per il ponte di corda Carrick a Reid, controllato dal National Trust e, siccome la nostra compagnia sostiene il loro lavoro, regala un biglietto in omaggio per entrare in quest’area!

Un meraviglioso sentiero lungo la costa mi ha portato alla porta (si, c’e’ proprio una porta!) di questo ponte sospeso sul mare…

20150527_111820

 

C’era pure un “guardiano”, una guida per ogni versante del ponte che ci ha aiutato ad attraversare, perche’ sul ponte non si puo’ essere piu’ di 8 alla volta, qui loro sono li’ a rassicurarti ke il ponte e’ forte e sicuro! Tra l’altro c’erano ache famiglie con neonati a fare la traversata! Cosi sono passata…sembrava di stare su un’altalena! Troppo forte!!

20150527_113156

 

Peccato ke abbia iniziato a piovigginare… ho raggiunto la parte piu’ alta della collina sull’altra sponda, salutato a Scozia (era cosi vicina!!) e sono tornata indietro, verso l’autobus (l’ora a disposizione stava scadendo).

Ci siamo spostati a Carrick per il pranzo in un pub tipico e dopo tre quarti d’ora diamo partiti alla volta di Giants Causaway! 🙂

L’autobus ci ha lasciati nel parcheggio e c’erano 2 opzioni per raggiungere i Giants: prendere la navetta o camminare per 15 minuti circa. Ho scelto la seconda…e dopo essere scesa x una decina di minuti mi sono ritrovata di fronte questo spettacolo della natura! Non so come descriverlo, e’ mozzafiato! Non volevo piu’ andar via..sembrava di stare su un’altro pianeta…un paesaggio magico, mistico…Non per altro e’ un sito riconosciuto dall’Unesco.

Questo puzzle di roccia e’ scaturito dallo scontro di un’eruzione vulcanica, ance se ci sono diverse leggende celtiche, ovviamente, al riguardo. Ci torno di sicuro! (con il sole) Voglio godermi il massimo che questo angolo di Irlanda puo’ offrirmi! 

20150527_140333

20150527_140842

A malincurore sono dovuta risalire e mi sono fermata per un caffe’ nello shopping centre, dove ho incontrato anche un gruppo di italiani! Dopodiche’ di nuovo tutti a bordo alla volta di Belfast!

Lungo la strada ci siamo fermati al castello di Dunluce, il castello piu’ romantico d’ Irlanda, per qualche foto..

20150527_152035

Cosi, intorno alle 6 entravamo a Belfast, e  Liam ci ha introdotto la citta’ e le sue principali attrazioni, il Museo del Titanic (fu costruito proprio qui!) e la City Hall, dopodiche’ ci ha lasciato un’ ora di tempo per esplorare il centro.

Belfast ha proprio un’atmosfera British…la gente, l’accento con cui parlano, le sterline, ma anche l’ architettura….tutto diverso da Dublino!

20150527_164813

Sicuramente approfondiro’ il “tema” con il Belfast tour! 

Che dirvi di piu’… MI STO INNAMORANDO DELL’ IRLANDA…e pensare che non e’ mai stata nei miei pensieri…

Be’ alla prossima!

Delia

 

 

 

Posted in Non categorizzato
Book Now
Loading...